Meglio Colazione dolce o salata

Molto spesso ci viene chiesto se è meglio optare per una colazione salata o dolce. Ecco la risposta.

 

Entrambe le tipologie di colazione vanno bene. Quello che può fare differenza è il tipo di giornata che ci si appresta ad affrontare.

Facciamo un esempio pratico.

Una colazione dolce, con ad esempio del caffèlatte e dei biscotti (o delle fette biscottate con la marmellata), garantisce energia per un periodo di tempo limitato, poichè basata principalmente sugli zuccheri, prima fonte di energia utilizzata dal nostro corpo. Questo ci porta, verso metà mattina, a sentire la necessità di spezzare la fame, ad esempio con un frutto o uno yogurt.

Una colazione salata invece, ad esempio un toast con prosciutto e formaggio associato ad un bicchiere di spremuta, permette di sentire meno la fame a metà mattina, poichè contiene principalmente proteine, macronutrienti a più lenta digestione.

Non esiste una tipologia di colazione migliore dell’altra. L’ideale sarebbe alternarle: in caso non ci si possa fermare per mangiare qualcosa a metà mattina, si può puntare sulla colazione salata; se si ha tempo per un break, ci si può invece concedere una colazione dolce

Questo articolo è nato da una domanda di un nostro lettore.

E tu? Hai qualche curiosità sulla Nutrizione?

Lascia la tua migliore email e scrivici quale curiosità sulla Nutrizione vorresti sapere.



Utilizzando questo form acconsenti alla registrazione ed al maneggiamento dei tuoi dati su questo sito.

Niente spam. Lo odiamo quanto te.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Search

+